La Calabria dà il nome all’Italia

IFC_Calabria_BronziLa leggenda vuole che sulla sponda dove sorge Reggio Calabria sia arrivato il pronipote di Noè, Aschenez il mercante, l’inventore della barca a remi. Secondo i greci 850 anni prima della guerra di Troia c’erano già stati Enotrio e Peucezio, due siriani che chiamano la regione “Ausonia”, a ricordare l’Ausonide (parte fertile della Siria). “Kalon brion” in greco vuol dire “faccio sorgere il bene”, come il terreno fertile, ecco a cosa si dovrebbe il nome Calabria. Enotrio regna per 71 anni nella zona di Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria e alla sua morte gli succede il figlio Italo. Lo storico greco Tucidide riporta che “quella regione fu chiamata Italia da Italo, re arcade”.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti