‘Nduja: origini calabresi o… francesi?

Introdurre in latino si dice “inducere”, da questo verbo dovrebbe derivare il nome ‘Nduja, un salame tipico della Calabria molto piccante. E’ un prodotto dalle origini povere, dall’utilizzo degli scarti del maiale. Oggi le parti grasse sono inserite nell’orba (un budello cieco) insieme a peperoncino piccante. La ‘nduja è poi affumicata. Ne esce una pasta che solitamente si spalma su fette di pane, anche abbrustolito. C’è che attribuisce il nome alla francese “andouille”, salsiccia fatta di frattaglie, riferendosi all’inizio dell’Ottocento e al periodo del generale francese Gioacchino Murat, nel 1808 nominato Re di Napoli da Napoleone Bonaparte.

IFC_Calabria_nduja

4 pensieri riguardo “‘Nduja: origini calabresi o… francesi?

Lascia il tuo commento