Montolivo: “Anche per la cucina siamo famosi in tutto il mondo”

Nasce a Milano, cresce a Caravaggio, comune della provincia di Bergamo che dà il soprannome al grande pittore  Michelangelo Merisi. A otto anni è nel vivaio dell’Atalanta, appena maggiorenne esordisce in B e vince il campionato. Con la Fiorentina gioca in Europa e guadagna un posto per il Mondiale in Sud Africa. Riccardo Montolivo ha giocato con Atalanta, Fiorentina e Milan. Indossa la maglia della Nazionale italiana in tutte le rappresentative giovanili. Nel Mondiale in Sud Africa sostituisce l’infortunato Pirlo, è anche capitano degli azzurri in un’amichevole contro l’Ucraina. Con il CT Prandelli arriva in finale negli Europei del 2012 e al terzo posto nella Confederation Cup 2013.

Rispondi