Oddo: in Abruzzo si mangia bene!

Il calcio è un affare di famiglia, il papà è stato calciatore e allenatore. Massimo Oddo è nato a Pescara, a 17 anni gioca nelle giovanili del Milan. E’ terzino destro ma è stato impiegato anche come centrale. Nel 2006 vince il Mondiale tedesco con la Nazionale di Marcello Lippi.

Nella scheda si parla delle origini abruzzesi, da ragazzino hai vinto il Campionato Allievi Dilettanti giocavi con la Renato Curi Angolana e ti sei fatto notare dal Milan: “Sono stato nelle giovanili della Renato Curi fino a quando i dirigenti del Milan mi hanno chiamato su per un provino a Parma, è andato bene e da lì è iniziata una lunga trafila calcistica”.

Torniamo alle origini, ci parli della cucina abruzzese della tua famiglia: In Abruzzo si mangia molto bene e io sono stato viziato dalla mamma, una gran cuoca. Qui il pesce va per la maggiore, è il mio piatto preferito, la cosa più buona che c’è. Anche se ci sono altre pietanze caratteristiche, come l’arrosticino, fatto con carne di pecora. Ad ogni amico cui l’ho fatto provare è piaciuto moltissimo e spesso mi chiedono di riassaggiarla”.

 

IFC_Oddo

Lascia il tuo commento