Bruscitti, briciole di carne dal sapore rustico

Nel dialetto di Busto Arsizio briciole si dice “bruscitti”, il nome di un piatto caratteristico a base di carne di manzo accompagnato con la polenta. Erano i poveri che facevano cuocere a lungo la carne avanzata dalle tavole dei nobili e spesso si trattava dei tagli più duri. Nel 1975 Bruno Grampa fonda il Magistero dei Bruscitti con l’obiettivo di “diffondere la conoscenza della cucina rustica bustocca”.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti