Brutti e Buoni, un nome un destino

Gavirate è conosciuta in tutto il mondo come “La città dei Brutti e Buoni”. Nella centralissima Piazza Matteotti, una volta  Piazza degli Uffici, c’è Casa Veniani che dal 1875 è una delle pasticcerie più ricercate della provincia di Varese. E’ qui che Costantino Veniani ha rilevato una vecchia trattoria per trasformarla nel centro di produzione di questi dolcetti che hanno conquistato la Regina Elena e Giuseppe Verdi (a loro Veniani dedicò un biscotto ed una torta), Giosuè Carducci e Gianni Rodari.

Un pensiero riguardo “Brutti e Buoni, un nome un destino

Rispondi