Varese e lo stadio dedicato a Franco Ossola

A Franco Ossola è intitolato lo Stadio di Varese, quasi a rendere omaggio a una famiglia che ha scritto la storia dello sport cittadino. Il fratello Aldo è il playmaker della squadra di pallacanestro cittadina, la Ignis Varese, con la quale vince 7 scudetti e 5 Coppe dei Campioni (giocando 10 finali consecutive). L’altro fratello Luigi, dopo avere giocato a basket nella Robur et Fides Varese si è dedicato al calcio, protagonista con giocatori come Maroso e Traspedini della prima promozione in A del Varese. 

Sul campo del rione Masnago si sono giocate partite memorabili, a cavallo fra gli anni Sessanta e Settanta. Quando il Varese della famiglia Borghi faceva tremare ogni avversario infischiandosene del blasone. Qui la Juventus è stata sconfitta 5-0 con tripletta del giovane Anastasi.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti