La buona tradizione del Circolino

Associazione, si chiama così il segreto per dare un sostegno a chi si trova in difficoltà. La forza del volontariato che ha portato alla nascita delle società di mutuo soccorso e delle cooperative di consumo trasforma alcuni luoghi di ritrovo in veri e propri punti di riferimento per la gente più povera. Dai primi del Novecento ad oggi quella voglia di aggregazione e stare insieme si può ancora respirare. Soprattutto a tavola. Nel Circolino sopravvissuto alla globalizzazione del terzo millennio sopravvive la bontà della cucina tradizionale italiana. Come succede a Oggiona Santo Stefano, in provincia di Varese, dove c’è la Taverna dei Lupi.

https://youtu.be/bhOGqRpmwaA

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti