La pizza è un business che vale 15 miliardi l’anno

Secondo un’indagine condotta dal Centro studi Cna in collaborazione con Cna Agroalimentare, tra il 2015 e il primo trimestre 2018 in Italia le pizzerie sono aumentate da 125.300 a 127mila. Le tonde (93,9%) e classiche sono quelle più richieste (78,8% dei clienti): Margherita, Marinara, Napoletana e Capricciosa.

Nella classifica delle regioni che producono e vendono pizza, al primo posto c’è la Campania (16% delle attività), seguita da Sicilia (13%), Lazio (12%), Lombardia e Puglia (10%). In Italia si producono 2 miliardi di pizze l’anno e ogni giorno lavorano 105mila pizzaioli (200mila nel fine settimana).

Nel rapporto pizzeria/abitanti al primo posto si trova l’Abruzzo, 1 attività ogni 267 residenti, davanti a Sardegna (273), Calabria (285), Molise (307) e Campania (335).

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti