La prima Schiscetta in mostra a Milano

La prima “schiscetta” in mostra a Milano, nella sede di Assolombarda. È stato Caimi a brevettare il portavivande per le pause pranzo in uffici, aziende, o scuole. Il termine “schiscetta” arriva dal milanese e potrebbe significare cibo “schiacciato”. Un oggetto datato 1952 che ha segnato la storia del lavoro nel periodo del boom economico. La gavetta, come invece è chiamata nel resto d’Italia, prende il nome dal latino “gabata”, scodella. Un contenitore in alluminio chiuso dove si metteva il rancio dei soldati.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti