Le novità di Cibus 2018, a Parma dal 7 al 10 maggio

Apre tra due mesi l’edizione 2018 di Cibus, la fiera di riferimento del cibo italiano per i mercati internazionali, organizzata da Fiere di Parma e Federalimentare. Molti i prodotti alimentari industriali, tipici e ad indicazione geografica, moltissimi quelli che si presentano per la prima volta. Un padiglione sarà dedicato alla selezione dei prodotti più innovativi

Saranno più di mille i prodotti nuovi proposti da circa tremila aziende espositrici agli ottantamila operatori attesi, quelli più innovativi saranno presentati in un’area dedicata. Previsti show cooking con i migliori chef impegnati a valorizzare i prodotti tipici del territorio italiano. Molti anche gli espositori provenienti dall’Europa e dall’Asia (sono circa 2.500 i top buyers esteri ospitati).

Per quanto riguarda il fuori salone in città, “Parma City of Gastronomy”, presenterà dal 5 al 13 maggio sotto i Portici del Grano, il racconto delle eccellenze gastronomiche del territorio attraverso un percorso multisensoriale di conoscenza dei prodotti che fanno di Parma la Capitale della Food Valley. Un’occasione per un’esperienza emozionale, dove le delizie dei sensi (assaggiare, odorare, ascoltare, vedere, accarezzare) permettono di immergersi nella vita della città. Parma come racconto di storie (quelle dei produttori, orgogliosi eredi di una tradizione antica) – diventano, per i visitatori, ambasciatori di un’arte del vivere.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti