Tiramisù day, Marco Sacco: “Ormai è più popolare di pasta e pizza”

Il Tiramisù? Ormai è il piatto italiano più popolare al mondo, più della pizza e della pasta. Il suo segreto? La semplicità, il nome e la capacità che ha, con soli tre ingredienti reperibili ovunque, di raccontare la nostra idea di cucina, che è innanzitutto gioia. È l’opinione di Marco Sacco, chef due stelle Michelin: “È l’unico dolce che non è strettamente legato al territorio e alla regionalità, un elemento questo che spesso rappresenta un problema per la nostra cultura gastronomica. In Italia abbiamo pochi piatti autenticamente nazionali, pochi piatti che uniscono il Paese da nord a sud e il Tiramisù è uno di questi. E tutto ciò grazie a tre ingredienti: il Mascarpone, i biscotti secchi e, soprattutto, il caffè espresso, vero cuore di questo dolce, vero segno distintivo dell’italianità e del nostro modo di essere riconoscibili e riconosciuti ovunque nel mondo. È un dolce pop che anche un americano è in grado di farsi in casa e anche con risultati dignitosi – chiude con una punta d’ironia Marco Sacco – Provate a fare la stessa cosa con la pizza o, rimanendo in tema di dolci, con il panettone. Praticamente impossibile. Se il panettone è aristocratico il Tiramisù è davvero popolare, e soprattutto piace a tutti, dal Giappone a New York appunto”.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti