VINITALY 2018 – I 50 anni del Verdicchio dei Castelli di Jesi

Un viaggio nella storia della cucina delle Marche, a tempo di Verdicchio. È la sintesi della cena di gala per il 50° compleanno del Verdicchio dei Castelli di Jesi, che si è tenuta in occasione del Vinitaly nel tempio del vintage di Maison Vicentini. A seguire l’itinerario enogastronomico sotto la stella di Errico Recanati (Ristorante Andreina) 70 firme e volti del giornalismo enogastronomico italiano e internazionale.

Ci sono il mare e la campagna delle Marche nei finger food proposti da Errico Recanati, accompagnati da un calice del Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Spumante brut 2015 di Fazi Battaglia. Si parte con il profumo di camino di “Lattuga alla brace, mistrà e mandorla”, una citazione dagli anni ’60 sfumata in mare con i “Pacca-Sassi”, “finocchio marino” cresciuto tra gli scogli del Conero, citato anche da Shakespeare nel suo “Re Lear”. L’opulenza del gusto degli anni ‘80 si concentra nel cannolo croccante, un vol au vent reinterpretato per accarezzare il palato.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti