Langhe, Patrimonio dell’Umanità e terra di grandi vini

Nebbiolo, Barolo, Barbaresco, e poi Arneis e ancora Asti Spumante e Moscato. Non stiamo elencando la lista della spesa da fare in una Enoteca, ma la varietà di vini che si possono trovare in una zona compresa fra le province di Asti e Cuneo: le Langhe. E’ una regione storica del Piemonte che confina con il Monferrato e il Roero, colline disegnate dal corso dei fiumi Tanaro, Belbo e Bormida. Tutta una zona entrata nella lista dei beni del Patrimonio dell’Umanità. Bruno e Marcello Ceretto, al rientro da un viaggio in Borgogna, portano in Italia il concetto di CRU, singolo vigneto, definizione francese che garantisce la qualità di un prodotto.

Lascia il tuo commento