La Frisella è il pane dei Crociati

In Puglia la frisella è chiamata anche “pane dei Crociati”. Si può conservare a lungo e costituisce un’alternativa al pane per gli eserciti cristiani (sferiche e con un buco in mezzo sono legate insieme con una corda, collana facile da trasportare). Bagnate nell’acqua salata del mare (usanza dei pescatori che le coprono di pesce o cozze), le friselle cono condite con pomodori premuti per fare uscire il succo.

IFC_Puglia_FRISELLE

Un pensiero riguardo “La Frisella è il pane dei Crociati

  • 20 febbraio 2014 in 7:57
    Permalink

    Papà puglise….le freselle sono favolose come cena estiva! Pomodorini, origano e….tanta fantasia!!!!

    Risposta

Lascia il tuo commento