Van Basten compie 50 anni

Marco Van Basten compie 50 anni. Il cannoniere del Milan “degli invincibili” è un predestinato, considerato uno dei più forti attaccanti di tutti i tempi ha abbandonato il calcio giocato ad appena 30 anni. Neppure maggiorenne, l’olandese esordisce con l’Ajax rilevando Cruijff, un altro gigante del pallone. Contro il NEC Nijmegen segna al debutto e il suo feeling con il gol è destinato a durare nel tempo. Il ragazzo ha talento. In Olanda si laurea per tre volte capocannoniere del campionato, vince tre titoli e una Coppa, conquista la Scarpa d’oro. Il 1986 è un brutto anno per Van basten. Si ferma per tre mesi a causa di un’epatite virale e tornato in campo si infortuna alla caviglia destra. Operato in Svizzera torna giusto in tempo per decidere la finale di Coppa delle Coppe Ajax-Lokomotive Lipsia . Nel 1987 arriva al Milan ma subito ha fastidi all’altra caviglia. Nuova operazione e stop di altri sei mesi. Ancora una volta diventa l’uomo della provvidenza. Torna a giocare e segna nelle partite decisive per sorpassare il Napoli di Maradona nella rincorsa verso lo scudetto.

Con Frank Rijkaard e Ruud Gullit compone il trio olandese che permette ai rossoneri di trionfare ovunque e alla Nazionale “arancione” di laurearsi campione d’Europa nel 1988. Il Milan di Van Basten vince 4 scudetti e altrettante Supercoppe d’Italia, 2 Coppe dei Campioni-Champions League, 2 Supercoppe d’Europa e 2 Intercontinentali. Van Basten riceve tre volte il Pallone d’Oro. Nel dicembre del 1992 è operato ancora alla caviglia e a giugno torna sotto i ferri per il quarto intervento. Ci vogliono due anni per riprendersi ma nell’estate del 1995 l’amara decisione: il ritiro dall’attività agonistica a soli 30 anni. Nel 2003 Van Basten comincia ad allenare. Dallo Jong Ajax alla panchina della propria Nazionale il passo è breve. Ai Mondiali tedeschi del 2006 l’Olanda è eliminata agli ottavi, agli Europei del 2008 esce di scena ai quarti (dopo i calci di rigore). Van Basten torna all’Ajax che allena fino a maggio 2009, quando presenta le dimissioni in seguito alla mancata qualificazione alla Champions League. Continua ad allenare in Olanda, dopo l’Heerenveen passa all’AZ Alkmaar.

Marco van Basten-09

Lascia il tuo commento