Campionato Italia Foodball Club: alla Sicilia il primo Scudetto IFC

Come si gioca
Come le schedine di una volta. 1 se volete che vinca la squadra in casa, 2 per quella in trasferta, X se un gusto vale l’altro e non avete una preferenza. In base al maggior numero di indicazioni saranno definiti i risultati (es: se su 18 voti il numero 1 è indicato 10 volte, sarà quello il risultato della partita). 3 punti per la vittoria, 1 per il pareggio.

Come si vota
E’ semplice: basta copiare la giornata, indicare il risultato e mandarlo via mail (info@vivailcalcio.it) o tramite FaceBook (Italia Foodball Club). Importante: la schedina deve arrivare entro le 12.00 del giorno in cui si gioca.

RISULTATI – 18a Giornata
X Arrosticini (ABR) – Spaghetti vongole (CAM)
2 Cavatelli fagioli (BAS) – Maccheroni (CAL)
2 Frico (FRI) – Culurgiones (SAR)
2 Trofie al pesto (LIG) – Pasta norma (SIC)
2 Pizzoccheri (LOM) – Amatriciana (LAZ)
1 Orecchiette rape (PUG) – Vincisgrassi (MAR)
1 Fiorentina (TOS) – Maccheroni (MOL)
2 Canederli (TRE) – Lasagna (EMI)
X Strangozzi (UMB) – Bigoli (VEN)
X Valdostana (AOS) – Agnolotti (PIE)

IFC_campionato_classifica_18

PROSSIMO TURNO – 19a Giornata
1 Maccheroni (CAL) – Valdostana (AOS)
1 Spaghetti vongole (CAM) – Frico (FRI)
1 Lasagna (EMI) – Pizzoccheri (LOM)
1 Amatriciana (LAZ) – Strangozzi (UMB)
2 Vincisgrassi (MAR) – Trofie al pesto (LIG)
1 Maccheroni (MOL) – Orecchiette rape (PUG)
1 Agnolotti (PIE) – Arrosticini (ABR)
2 Culurgiones (SAR) – Fiorentina (TOS)
1 Pasta norma (SIC) – Canederli (TRE)
2 Bigoli (VEN) – Cavatelli fagioli (BAS)

2 pensieri riguardo “Campionato Italia Foodball Club: alla Sicilia il primo Scudetto IFC

  • 4 aprile 2015 in 19:48
    Permalink

    Il prossimo turno la Campania salirà di almeno 2 posizioni in classifica generale. Gli spaghetti alle vongole dopo tanto agnello romano andranno alla grande.

    Risposta
  • 5 aprile 2015 in 19:08
    Permalink

    Arrenditi Emilio.. il prossimo turno bisognerà che la Campania schieri qualcosa di più di uno scontato spaghetti

    Risposta

Lascia il tuo commento