Il gelato, una lunga e dolce storia italiana

In gran parte del mondo viene attribuita all’Italia l’origine del gelato. I dolci freddi dei Romani, le “nivatae potiones”, sono ottenuti refrigerando i succhi che si ottengono spremendo la frutta. 500 anni prima della nascita di Cristo ad Atene i faraoni offrivano agli ospiti un calice contenente neve e succhi di frutta. Sarebbero stati i Greci a insegnare come utilizzare il ghiaccio per raffreddare le bevande e conservare i frutti. A Roma è inventata una bevanda composta da ghiaccio tritato in maniera fine, miele e succo di frutta, una “crema ghiacciata”, come era stata definita dal naturalista Plinio il Vecchio. In Oriente viene perfezionato lo “sherbet” (neve dolce), parola dalla quale deriva “sorbetto”, portato dagli Arabi in Sicilia.

Lascia il tuo commento