Un 2010 eccezionale per il Brunello di Montalcino

James Suckling, uno dei più importanti critici enologici internazionali ha provato 70 Brunello di Montalcino Riserva 2010 ed è rimasto colpito dalla qualità espressa quest’anno. Tanto da assegnare 100/100, il massimo del punteggio a 6 etichette, per non parlare delle 21 valutazioni che hanno superato 95/100.

“Si tratta di un traguardo eccezionale per questo territorio e premiante per i produttori di eccellenza – ha commentato Fabrizio Bindocci, Presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino – è un ulteriore e prestigioso riconoscimento che viene dato alla Denominazione e a un brand che è sempre più sinonimo di qualità a livello internazionale

I 100/100 assegnati da Suckling sono: Assunto Brunello di Montalcino Riserva; Casanova di Neri Brunello di Montalcino Cerretalto; Ciacci Piccolomini d’Aragona Brunello di Montalcino Vigna di Pianrosso Santa Caterina d’oro Riserva; Renieri Brunello di Montalcino Riserva; San Filippo Brunello di Montalcino Le Lucere Riserva; Valdicava Brunello di Montalcino Madonna del Piano Riserva.

Lascia il tuo commento