A Cremona con Sacchetti: la città delle tre “T”, dei violini e di Cabrini e Vialli

Cremona, la città delle tre “T”: Turòon, Turàs e Tetàss, vale a dire Torrone, Torrazzo e … Tettone. Potremmo poi aggiungerne una quarta, quella di Ugo Tognazzi, uno dei più grandi attori della commedia italiana che qui è nato. In piazza Sant’Angelo, alla trattoria “la Varesina”, il 24 marzo 1903 nasce l’Unione Sportiva Cremonese. Con il presidente Domenico Luzzara inizia una avventura lunga 32 anni, durante i quali vengono scoperti campioni come Antonio Cabrini e Gianluca Vialli. Nel 1984 la Cremonese torna in serie A dopo 54 anni di attesa. In panchina siede Emiliano Mondonico, attaccante grigiorosso dal 1996 al 1968. Ad allenare la squadra di pallacanestro c’è il ct azzurro Meo Sacchetti.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti