Valle d’Aosta da bere

Le particolari condizioni climatiche della Valle d’Aosta hanno favorito la coltivazione della vite fin dall’epoca romana. Il territorio, grazie alla presenza delle Alpi, è protetto dalle correnti di aria fredda provenienti da nord e da quelle umide dell’Oceano Atlantico, provenienti invece da ovest. La DOC “Valle d’Aosta” o “Vallée d’Aoste” comprende tutti i vini di qualità della Valle ed è rappresentata da sette sottodenominazioni di Zona e da diciannove sottodenominazioni di Vitigno. Oltre ai vini bianchi rossi e rosati, i “vigneron” Valdostani producono anche lo spumante “Blanc de Morgex et de La Salle” e diversi vini passiti, alcuni con vitigni autoctoni.

IFC_Vini_Valle_Aosta

Lascia il tuo commento