Stefano Tempesti, portiere di Pro Recco e Nazionale

In vasca per crescere bene ed evitare in futuro problemi alla schiena. Il piccolo Stefano Tempesti è in piscina da subito e conquista per le doti fisiche i dirigenti della Futura Nuoto Prato che lo tesserano. Nel 1999 l’esordio in Nazionale, partecipa alle Olimpiadi di Sidney del Duemila, con la vicina Florentia vince la Coppa delle Coppe nel 2001. Passa alla Pro Recco e fa la collezione di successi nella società più titolata al mondo.

Lascia il tuo commento