2010: IN AFRICA IL TRIONFO SPAGNOLO

Nel 2010 per la prima volta il Mondiale si gioca in un Paese africano. L’organizzazione è dell’evento è messa in pericolo dall’esplosione di violenze xenofobe. Il nuovo presidente della Repubblica sudafricana Kgalema Motlanthe ha invece garantito la buona riuscita della manifestazione. Un gol di Iniesta nei supplementari contro l’Olanda consegna la Coppa del Mondo ai campioni d’Europa della Spagna.

Lascia il tuo commento

Vai alla barra degli strumenti