SPAGNA 1982: Bearzot, la friulana anima azzurra

Il principale artefice della vittoria degli azzurri al Mondiale spagnolo del 1982 è stato l’allenatore Enzo Bearzot. Ricordare quel trionfo quaranta anni dopo permette di partire dal Friuli-Venezia Giulia, visto che il ct è originario di una frazione di Aiello del Friuli, dove ha cominciato a giocare a pallone prima di passare alla Pro Gorizia. Una regione di confine dove il senso della patria ha un significato particolare. Quasi commovente, quando si ascoltano le parole della figlia di Bearzot, Cinzia, insegnante di Storia greca all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.